back to top

20091112

JEFF BUCKLEY - GRACE (1994)





Jeff Buckley era letteralmente un angelo e dopo la sua morte le case discografiche hanno agito come cani che si ringhiano per sbranare fino all'ultimo brandello della sua carcassa dorata. Jeff morì tre anni dopo la pubblicazione di quest'album, il suo esordio, scomparendo per sempre nel Wolf River. Da quel momento in poisono stati pubblicati pubblicati un'intero album di inediti in studio, 3 raccolte (con sempre gli stessi pezzi) e ben 4 live. Non male per un cadavere, direi alquanto vivace.

Essendo noi Audio_lesi degli attenti scrutatori della realtà, nonchè amanti del buon gusto e acerrimi nemici delle bieche  e ingiuste speculazioni contro gli indifesi, ci permettiamo dunque di lanciare un messaggio alle case discografiche tutte (specialmente la Columbia e la Sony BMG): andate a farvi fottere e lasciate riposare in pace il buon Jeff. Oppure continuate a pubblicare ogni scoreggia che abbia registrato da vivo o, penchè no, andate pure a controllare se dalla sua bara sfiata ancora qualche flebile emissione gassosa. Magari riuscite a registrarla e impacchettarla a dovere in tempo per Natale 2009.



1 Mojo Pin
2 Grace
3 Last Goodbye
4 Lilac Wine
5 So Real
6 Hallelujah
7 Lover, You Should've Come Over
8 Corpus Christi Caro

;-) - via http://mocazo.blogspot.com

2 commenti:

xandreax ha detto...

non mi si vede la copertina:S

Regular John ha detto...

neanche a me. e comunque, rest in peace, Jeff.

Related Posts with Thumbnails