back to top

20091120

INTRONAUT - "PREHISTORICISM" (2008)


Ritorno nelle oscure lande dello Sludge (Post-Metal,Post-Core ecc,ecc...) qui su Audiolesi. Oggi vorrei porre la vostra attenzione su questi Intronaut, band Californiana votata al genere portato in auge da Neurosis, Isis, Cult of Luna più altri che adesso non ricordo (tra l'altro noto che nessuno ha ancora postato qualcosa dei Neurosis...) e che, con questo Prehistoricism, si piazzano nell'olimpo di questa musica complessa e affascinante. Le caratteristiche base sono quelle tipiche del genere, canzoni lunghe (non eccessivamente in questo caso, se si toglie la finale The Reptilian Brain), lentezza complessiva, riff malefici, cantato monocorde, mood oscuro e riflessivo. Si aggiungono però elementi provenienti da altri lidi, quali progressive(tempi mai banali e una certa melodia di fondo) death(giusto una spruzzatina) ,jazz (sentite il basso, sembra provenire dagli altoparlanti di Wok a ora di pranzo) e un pizzico di psichedelia. Si tratta inoltre di un disco nel complesso accessibile (sicuramente moolto più di altri) che mi sento di consigliare a tutti coloro i quali, volessero avvicinarsi ad un mondo poco accessibile per sua stessa natura.

P.S. Apprendo or ora che i nostri stanno scrivendo il nuovo disco, ottimale.

Tracklist:

  1. Primordial Soup - 1:26
  2. The Literal Black Cloud - 5:29
  3. Cavernous Den Of Shame - 4:13
  4. Prehistoricisms - 6:29
  5. Any Port - 7:31
  6. Sundial - 7:33
  7. Australopithecus - 4:32
  8. The Reptilian Brain (Sleep, Eat, Shit, Fight, Fuck) - 16:20

3 commenti:

xandreax ha detto...

oscuro ftw! (m'hai fatto venì in mente, visto che sti due gruppi li ho scoperti a tempo, che tu ancora ti devi scaricà gli irepress.. grave/kraven..)

Freds ha detto...

vero, rimedio subito

Regular John ha detto...

sì, infatti, daje co gli irepress. e comunque ultimamente sto in fissa con lo sludge, capiti a proposito

Related Posts with Thumbnails