back to top

20140329

ALDRIN - 'EDVCORVM' (2014)


Registrato in una bellissima villa nel cuore di Trastevere, EDVCORVM è l'ultimo lavoro degli Aldrin. Album sofferto, che affronta tematiche dolorose come il ventennio mussoliniano, le acconciature da uomo, le chiacchiere da palestra e l'attaccamento alla famiglia di Antonio Zequila.

Scaricate gratis oppure pagando tantissimo.

1. Mara Caibo
2. Molto Edvcorvm
3. Non ti si è visto più giù al bar
4. Il mio hairstylist
5. Fare per fermare Aldrin
6. I signori della sinistra

;-) via Bandcamp


20140320

SHIZUNE / MINUS TREE - "SPLIT" - (2013)





Split uscito nel 2013 ma che ho avuto solo da poco l'occasione di sentire grazie al fortunato acquisto del 7". Dico "fortunato" perchè a quanto leggo dal bandcamp degli Shizune l'oggetto sembra già sold out. Due pezzi per i veneti che abbandonano il cantato in giapponese per dare spazio ad un pezzo in inglese in puro stile hardcore new school (Values Intact ad un primo ascolto) e ad un bel brano in italiano più La Quietante. I pugliesi invece portano un solo brano hardcore con inserti arpeggioni più di matrice Verse, o come ci piace dire a noi Tragedy Hardcore (senza riferimenti però al famoso gruppo crust eh...). Bello, breve, intenso e molto bello breve e inteso.

Tracklist:
LATO SHIZUNE:
1.Souvenirs D'Eternité
2. In memoria di nessuno
LATO MINUS TREE:
1. Never walk on a frozen lake

Il lato Shizune si scarica dal loro Bandcamp ;-)
Il lato Minus Tree credo sia solo ascoltabile. Comunque qua lo si ascolta per intero : ASCOLTARE
Però un paio di copie su Discogs le trovi qui $$$

20140315

JOHNNY BELLASPETTO - "JOHNNY BELLASPETTO" - (2014)

Johnny Bellaspetto, per chi lo conosce, non lo si evita. Già attivo sotto il moniker Deflagrazione Post-Atomica (vedi "Vestiti di merda contro il sistema"), nella formazione dei Magdalene e in altri progetti. In questo lavoro, ristampato in vinile ma uscito originariamente in cassetta nel 2008, sono raccolti tutti i suoi più grandi successi più un inedtio. La Maghina nel quale si tira una pesante linea di demarcazione fra chi è automunito e chi meno. Il Papero,struggente inno all'onanismo. L'Eroina, canzone quasi alla Jannacci sull'uso della droga. Savastano, curiosa storia di un barbiere transilvano mezzo uomo e metà tafano. Naschino, drtastico giudizio sui nostri figli. Eccetera eccetera, tutte le canzoni descrivono un vero e drammatico spaccato della società.

Tracklist:

1. Il papero
2. Savastano
3. L'eroina
4. La massaia indisponente
5. La Fregne
6. FI-PI-LI
7. Ikea
8. Naschino
9. La maghina
10. I love you signorina
11. Bob
12. Aperitivo Radioattivo
13. L'eroe del sesso spicciolo
14. Aperitivo Radioattivo (RMX)
15. Perverti la situa (inedito 2010)

COMPRA IL VINILE $$$

STREAMING SU BANDCAMP

20140227

DEMDIKE STARE - "LIBERATION THROUGH HEARING" - (2010)





Molti musicisti stanno facenso i conti con la cassa dritta. Fra i più spiccano nomi come Alva Noto o Dominick Fernow. Ma l'aria che tira in generale è che molte sfaccettature della musica elettronica stanno ritornando a strizzare l'occhio alla techno. Molti ci mettono cultura, vedi i pochissimi bpm di Andy Stott. Altri invece spesso hanno l'onere di portare al mattino le feste, Ben Klock. Insomma, stiamo vivendo in un mega boiler room senza sosta. E questo mi (ci?) piace, sebbene molte delle selezioni del format di youtube spesse volte lascino un po'a desiderare. In questo caso però parliamo di ambient. Sì perchè quello che il duo inglese Demdike Stare suona sui dischi è puro ambient misto a musica concreta, dark wave manco troppo industrial a differenza degli amici Raime. Ma live le cose cambiano. Sì, live si dedicano proprio al culto sì del rumore, del drone, dell'ambient dark ma dopo un po'ecco che spunta l'amica cassa dritta. Lo fanno bene lo fanno molto bene. Ma quando vedi che tanti astanti sembrano quasi tirare un sospiro di sollievo o gridare "Ce l'abbiamo fatta!" al partire del quattro quarti ripetitivo due domande te le fai. È la techno che tornando di moda ha fatto riscoprire la sua versatilità a tanti musicisti o è la techno che  tornando di moda  ha fatto riscoprire a tanti musicisti che si può suonare ovunque basta buttare là un po'di boom boom boom boom? A me non interessa, bravissimi Demdike Stare a fare i live, al Circolo Degli Artisti ci hanno fatto impazzire. Hanno saputo miscelare dark ambient e techno in una maniera esemplare, meglio di Dominick con il live Vatican Shadow a mio parere (sempre organizzato dai ragazzi LSWHR che appunto hanno portato a Roma anche i già citati Raime e Andy Stott). Consiglio quindi l'ascolto ma anche l'esperienza live per capire il discorso.

Tracklist:
1. Caged in Stammheim
2. Eurydice
3. Regolith
4. The Stars Are Moving
5. Bardo Thodolo
6. Matilda's Dream

;-) via torrent illegalmente

VINILE LEGALE $$$ ma che costa una fortuna

20140223

AUDIOARTISTI: CAYMAN THE ANIMAL - I SAY PRÈVERT - YOU SAY PERVERT (2014)

Direttamente dall'ultimo lavoro "AQUAFELIX EP" ecco il video di "I Say Prévert - You say Pervert" dei Cayman The Animal. I caseifici sono i set del video, le mozzarelle le vere protagoniste.


20140207

MOGWAI - "RAVE TAPES" - (2014)



Il primo ascolto passa quasi inosservato, ma a nemmeno metà del secondo nasce il pensiero "ne hanno combinata un'altra delle loro, quei cazzoni scozzesi ne hanno combinata un'altra delle loro" e ti ritrovi che la quarta traccia ancora non è iniziata e tu hai comprato il vinile. Magari se sei fortunato in edizione limitata con il sette pollici con la canzone in più che stranamente la distribuzione italiana ha messo allo stesso prezzo dell'LP normale, ma lasciamo perdere le piccolezze. I Mogwai sono tornati con tutto il krautrock che non erano riusciti ad esprimere fino ad ora. Si parte con il classico stile dei Mogwai, quasi a dire "siamo noi eh", quindi melodia pianoforte su basi etereo-digitali, i Mogwai insomma. E poi arrivano i sintazzi analogici subito dalla seconda "Simon Ferocious". Bè sì anche i titoli come sempre fanno la loro parte. Degli idioti che chiamarono un disco "Hardcore will never die but you will" perchè l'hanno sentito gridare da un ragazzo ad un barman che non gli vendeva da bere, non potevano esimersi dall'evitare di utilizzare titoli buffi, quali "Master Card" o "The Lord is out of control" quindi forse oltre che di Satan iniziano ad aver paura pure di Dio.Per non parlare della traccia in cui una voce parla dei messaggi satanici di Stairway to Heaven e del fatto di scegliere una votla per tutte se adorare Dio o il Demonio, insomma il cazzeggio come loro solito non manca. Si viaggia fra fredde atmosfere elettroniche come in Remurdered, la più anni 70 probabilmente,  giri rock come "Master Card", melodiosi kraftwerismi come "Deesh", la nuova post-ballad cantata "Blues Hour" e via a finire come si ha iniziato ovvero con un pezzo in puro stile Mogwai. Personalmente non mi hanno mai deluso, non riesco a capire come potranno mai farlo.

Tracklist:
01 Heard About You Last Night
02 Simon Ferocious
03 Remurdered
04 Hexon Bogon
05 Repelish
06 Master Card
07 Deesh
08 Blues Hour
09 No Medecine For Regret
10 The Lord Is Out Of Control

;-)via vai di torrent
Vinile $$$
CD   $$$

20140206

UNSANE - "WRECK" - (2012)


Wreck è l'ultimo disco degli Unsane, uno dei gruppi di punta della scena noise rock. Le sonorità aggressive,desertiche, taglienti e ammiccanti allo stone accompagnano il continuo urlo quasi mononota di Chris Spencer. Riff micidiali, basso slabbrato, batteria massacrante tribale ipnotica (il batterista è lo stesso degli A Storm Of Light per capirci). Gruppo fico, disco fico.

Tracklist (fica):
1. Rat
2 Decay
3. No chance
4. Pigeon
5. Metropolis
6. Ghost
7. Don't
8. Suck
9. Roach
10. Ha ha ha

;-) via torrent fico
Vinyl per quelli fichi $$$
CD per quelli meno fichi

20140121

MAX CARNAGE - "E FIGLI" - 2014

E' con grande onore e commozione che presento finalmente il lavoro dei Max Carnage contenente alcuni dei loro grandi successi che negli ultimi anni hanno infuocato palchi di tutta Roma (e non solo) con performance esilaranti e al limite della sicurezza (del cantante). Canzoni sempre attualissime sebbene scritte qualche tempo fa. Caco Nel Seggio invita ad una ben precisa azione quando si è chiamati alle urne, Pretofiliac narra di chirichetti pretofili che si inchiappettano i preti. Tutto è condito dall'amore per la pizza che ritorna in Avepizza (che nasconde però politici temi) e in Gerani che prende il nome da una famigerata pizzeria romana che fa pizze enormi. Ah fanno ultra punk.

Tracklist:
1. Avepizza
2. Caco nel seggio
3. Gerani
4. Love Song
5. Monster Cock
6. Panzonic
7. Pretofiliac
8.Soccer Sucker

download ;-) via bandcamp , 0 euro per averlo gratis 1000 euro per rendere giustizia al mercato musicale di nicchia.

20131129

CAYMAN THE ANIMAL - AQUAFELIX EP - (2013)


 Mi stavo quasi dimenticando di tirare l'acqua al mio mulino, ovvero stavo venendo meno al vero scopo di questo blog, ovvero pubblicizzare i gruppi delle persone che ci scrivono. Quindi ecco qui per voi scaricabile gratis o comprabile a pagamento il nuovissimo EP dei Cayman The Animal, AQUAFELIX EP. Vinile dieci pollici + CD + toppa + scatoletta porta vinile brevettata disegnata da Ratigher. Una volta il gruppo doveva chiamarsi Aquafelix, ecco svelato il misterioso titolo. Una volta ho fatto un sogno con un uomo asino, una volta Gheddafi è morto ucciso dalla sua stessa pistola d'oro, una volta Marky Ramone non lucrava sulla morte dei suoi compari, una volta al casello di Orte ci si annoiava, una volta il vecchio west non faceva dormire, una volta non c'era bisogno di essere buoni, una volta rubare gli aeroplani non era così di moda, ecco spiegato il disco dei Cayman.

Tracklist:

 1. Cayman Jr.
2. Killed by the Golden Gun
3. Next Stop Orte
4. I say Prévert, You say Pervert
5. Here Comes The End Part II
6. Donkey Man
7. Shiny Happy People Dying
8. Rock 'n' Roll Icecream

;-)  via BANDCAMP su bandcamp puoi anche comprarlo fisicamente

 
01. Cayman JR
02. Killed By The Golden Gun
03. Next Stop Orte
04. I Say Prévert – You Say Pervert
05. Here Comes The End Part II
06. Donkey Man
07. Shiny Happy People Dying
08. Rock ‘n’ Roll Icecream (Poor Biscottino)
09. Next Stop Orte Special Version (bonus track) - See more at: http://www.thenewnoise.it/cayman-the-animal-aquafelix-ep-free-download/#sthash.DZv5JKFZ.dpuf
01. Cayman JR
02. Killed By The Golden Gun
03. Next Stop Orte
04. I Say Prévert – You Say Pervert
05. Here Comes The End Part II
06. Donkey Man
07. Shiny Happy People Dying
08. Rock ‘n’ Roll Icecream (Poor Biscottino)
09. Next Stop Orte Special Version (bonus track) - See more at: http://www.thenewnoise.it/cayman-the-animal-aquafelix-ep-free-download/#sthash.DZv5JKFZ.dpuf
01. Cayman JR
02. Killed By The Golden Gun
03. Next Stop Orte
04. I Say Prévert – You Say Pervert
05. Here Comes The End Part II
06. Donkey Man
07. Shiny Happy People Dying
08. Rock ‘n’ Roll Icecream (Poor Biscottino)
09. Next Stop Orte Special Version (bonus track) - See more at: http://www.thenewnoise.it/cayman-the-animal-aquafelix-ep-free-download/#sthash.DZv5JKFZ.dpuf

20130929

CANNIBAL MOVIE - AVORIO - (2012)


Si parla oggi di Cannibal Movie. Non dei film cult con Barbareschi ma di un duo di Taranto fra i più apprezzati della famigerata scena dell'Occultismo Italiano. Batteria, organo effettatissimo e rumorismi per un noise psichedelico con sentori di ritmi afro. Dal vivo molto coinvolgenti (impressionante la loro performance al Thalassa, il festival dell'Occultismo Italiano D.O.C. che si tenne al Dal Verme di Roma ) su disco un po'meno caciaroni ma molto sflashionanti. Vinile edizione limitata a 300 copie. Buon viaggio.
P.S. se fissate il nuovo banner di Audio_Lesi con in loop questo disco capirete la vita.



;-)

Tracklist:
A1. Teste Mozzate
A2. Mangiati Vivi!
A3. Fame
B1. Django
B2. Schiave Bianche

compra vinile $$$

20130727

SED NON SATIATA - MAPPO (2013)

Insomma i Sed Non Satiata hanno fatto un nuovo album e io non ne sapevo nulla. Lo sto ascoltando ora per la prima volta e è scattato il post istantaneo. In Francia gli riesce così bene lo screamo che credo sia musica nazionale.
Ah, il fatto che il disco si chiami Mappō, cioè l'era del decadimento della dottrina/umanità (ovvero 10000 anni in cui noi ora ci troviamo) secondo alcune scuole buddhiste giapponesi, è la ciliegina sulla torta.

Bandcamp: http://sednonsatiata.bandcamp.com/album/mapp

20130715

CRASH OF RHINOS - KNOTS (2013)



E' uscito. Una settimana prima. E l'ho postato io. ;-)

20130714

SIGUR RÓS - KVEIKUR (2013)


Poco tempo fa è uscito un nuovo disco dei Sigur Rós, a solo un anno di distanza dal precedente Valtari. Fortunatamente, e dico FORTUNATAMENTE, hanno capito presto che con Valtari avevano fatto una roba insensata. Su Kveikur invece risalta una vena poco più pop, quasi dream-pop a volte. E i Sigur Rós-pop sono molto meglio dei Sigur Rós-che-palle.

Pezzi migliori: Brennisteinn, Hrafntinna, Stormur

Spotify: https://play.spotify.com/album/0jk1nICWMJk5zMdwqwvHdk

20130709

MARNERO - "IL SOPRAVVISSUTO" - 2013 -


Gli occhi sono l'unica parte del corpo che non invecchia mai.
Questa è l'ultima frase dell'epilogo del concept presente nel nuovo disco dei Marnero. Il Naufragio Universale è passato, e ora il Sopravvisuto deve fare i conti con il suo passato che non c'è più e reinventarsi un futuro che lui stesso deve rendere libero da ancore mentali e fisiche. Come in un epico viaggio di Ulisse, o nelle rime del vecchio marinaio, il protagonista di questa avventura affronta, però su un tappeto post-hardcore, sirene incantatrici, oceani da solcare, lotte contro il passato il presente ed il futuro, avvoltoi, fino a rendersi conto che vivere è il mare, è il non stare fermi, è lo scivolare. Gli anni poi passano, appunto si invecchia, si marcisce, ma non lo fanno gli occhi, e non basta una semplice cecità per metterli fuori gioco. E come il "cieco" Omero ci ha fatto vivere una delle più belle avventure, così i Marnero "ciechi" ormai da anni scavano nel fondo più profondo e ci parlano di un Ulisse introspettivo, punk, che non si cura della moglie che fila la lana a casa in attesa che torni. A volte è meglio sfruttare la propria condizione di sopravvisuti e cercare di sopravvivere porpio alla vita che ci si è lasciati indietro e ricordarla solo come un brutto naufragio. Rotta verso la nuova vita, che è il nuovo nemico.

Tracklist:
1. Come se non ci fosse un domani
2. (Come infatti non c'è)
3. Non sono più il ghepardo di una volta
4. (Che non sono mai stato)
5. Il porto delle illusioni
6. Prologologia
7. Rotta irreparabile
8. Zonguldak

;-)

COMPRA IL MERAVIGLIOSO VINILE (tiro l'acqua al mio mulino e vi dico che l'abbiamo prodotto pure con MOTHER SHIP quindi email qua mmmothership@gmail.com )

20130707

LLEROY - SOMA (2013)


Che poi uno passa un tot di ore in uno spazio chiuso chiamato ufficio, dove ok l'aria condizionata, ok lo sforzo fisico quasi inesistente, però provate voi a lavorare con Radio Padova accesa e poi ditemi se la sofferenza e la voglia di harakiri non siano dietro l'angolo. Aspettando invano qualche hit dei Twisted Sister, l'unico pensiero che ho quando porgo attenzione nell'ascoltare le canzoni estive che son sempre quelle e sono a rotazione continua, è quello di tornarmene a casa e ascoltare un pò di violenza. Questo trio con sede a Bologna, tali LLEROY, fanno un bel post hardcore con influenze Steve Albini, dal vivo buttano giù tutto e questo album (ovviamente in free daunlò), il primo in italiano, ha un sacco di cose da dire. Purtroppo io di cose da dire ne ho poche, quindi ascoltatevelo, andateveli a vedere, oppure pregate il vostro dio che Get Lucky passi di moda, che Emma perda la voce o che possiate trovare tra i vostri colleghi un collezionista di rare ep degli Spazz.

Related Posts with Thumbnails