back to top

20091231

MOUTH OF THE ARCHITECT - "QUIETLY" (2008)

Come certo saprete se seguite Audio_lesi da tempo, da queste parti lo sludge/post-metal è assolutamente gradito (ne è felice conferma il post qui sotto). Sempre grazie ai consigli di last.fm, ho ascoltato questi Mouth Of The Architect, di cui avevo sentito parlare senza mai approfondire.
Ladies & gentlemen, una ficata. "Quietly" è il terzo lavoro della band, proveniente dalla frumentosa (e, immagino, piuttosto monotona) terra dell'Ohio, e non potrebbe essere migliore di come è. Un trionfo sludge, che rispecchia tutti i crismi del genere (peccando forse un minimo in originalità): enorme, possente, mastodontico, tritatutto, atmosferico come un antico rituale pagano, schiacciasassi come Giampiero Galeazzi quando cammina. Tra le tracce, tutte molto interessanti e ben costruite, spiccano "Hate And Heartache" e "Generation Of Ghosts", quest'ultima comprendente anche una voce melodica femminile.
L'atmosfera glaciale e/o magmatica non manca, insomma: se amate il genere amerete "Quietly", semplicemente perchè è un ottimo disco.

P.S.: allego link alla pagina della band sul sito della loro etichetta (molto interessante), la Translation Loss Records.

Tracklist:
  1. Quietly
  2. Hate And Heartache
  3. Pine Boxes
  4. Guilt And The Like
  5. Generation Of Ghosts
  6. Rocking Chairs And Shotguns
  7. Medicine
  8. A Beautiful Corpse
Parte 1 ;-)
Parte 2 ;-)
via http://o-discordia.blogspot.com

7 commenti:

xandreax ha detto...

pure loro li ho sempre voluti sentire

xandreax ha detto...

chiede la password..

Regular John ha detto...

dovrebbe essere fixato

xandreax ha detto...

è lo stesso file.. chiede sempre la pass..

Regular John ha detto...

finalmente ho trovato un cazzo di archivio mediafire. questo dovrebbe andare bene, solo è in due parti

xandreax ha detto...

ho fatto tutte ste scene e mi sono appena accorto che sto disco l'avevo scaricato tempo fa e cell'avevo in lista da sentire:S

Regular John ha detto...

beh, hai fatto bene lo stesso. sempre il meglio per il nostro gentile pubblico (qui parte il jingle)

Related Posts with Thumbnails