back to top

20100106

GOBLIN - IL FANTASTICO VIAGGIO DEL BAGAROZZO MARK (1978)




"C'è un entomologo in ognuno di noi". Così esordì, nel 1973, il noto scienziato e amante delle api australiano Karl Von Frish davanti ai reali di Svezia, talmente contenti di fregiarlo del Nobel da non accorgersi della forza dirompente e oserei dire rivoluzionaria della sua affermazione: siamo tutti entomologi, che - per chi non lo sapesse - significa "amanti delle belle arti e assidui frequentatori di Audio_lesi. Per questo, miei cari entomologi, quella che vi propongo oggi è una strana creatura nata dal cervelletto di Claudio Simonetti, mente dei Goblin (che tutti credono italiano ma che in realtà era nato a Sao Paulo do Brasil).
Cazzate a parte, dato che qui sotto si parla di vermi, mi sembrava giusto continuare sul filone entomorock. Qui i mitici Goblin suonano senza l'ausilio di ancul film di supporto, addirittura cantano. Il più bel viaggione dai tempi di "Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi". Davvero fico.


Non so dove mi trovo:
se in mezzo ad una valle o in preda alla follia,
bagarozzi di tutto il mondo,
corrono e ridono, scappano via : via!




Mark il Bagarozzo
Le Cascate di Viridiana
Terra Di Goblin
Un Ragazzo D'Argento
La Danza
Opera Magnifica
Notte
...E Suono Rock

:-) - via http://progrockvintage.blogspot.com/2008/10/goblin-il-fantastico-viaggio-del.html

2 commenti:

xandreax ha detto...

io ho sempre detto baCarozzo.. :S la mia vita non ha più senso

Regular John ha detto...

"per chi non lo sapesse, entomologia significa..." molto 610

Related Posts with Thumbnails