back to top

20090814

FINE BEFORE YOU CAME - "SFORTUNA" - (2009)


Aggiornerei il simpatico motto di scherno verso i milanesi: "C'avete solo la nebbia" . Infatti i milanesi hanno anche un'altra cosa, molto più figa della nebbia, e che rende degna di nota la cittadina lombarda, ovvero i Fine Before You Came. Dopo aver sentito in continuazione il loro lavoro "Sfortuna", scaricabile aggratisse di loro sponte ma acquistabile anche sottoforma di elegante vinile, cd, o cassetta (cosa volete di più?che ve lo suonino in cucina fra che l'acqua bolle e che possiate buttare giù la pasta?) , posso dire di esserci entrato totalmente in fissa. L'ho capito mentre stavo leggendo un libro ed ascoltandoli, e la voglia di recensirli ha superato quella di leggere (stavo comunque leggendo un buon libro quindi la fissa è totale). Il disco presenta arrangiamenti indie-noise-garage-post-rock accattivanti e la voce sembra urlata con il cuore, anzi con il fegato in mano stretto da guanti di carta vetrata. Da sottolineare i testi originalissimi che fanno riflettere: "Ho regalato il tuo vecchio spazzolino a un povero senza una mano, mi ha chiesto "capo è sicuro?", gli ho detto "io non la amo"".

Tracklist:

1. "Lista"
2. "Buio/appello"
3. "Fede"
4. "Natale/cena"
5. "Piovono pietre"
6. "O è un cerchio che si chiude"
7. "Vixi"

7 commenti:

Freds ha detto...

"C'avete solo i Fine Before You Caaame!"

disco splendido

xandreax ha detto...

oh almeno me li sento che ero curioso..

Regular John ha detto...

scommetto che stavi leggendo il manuale del bricolage ecosostenibile all'idrogeno di jeremy rifkin, con un'appendice sul sofarallonte di pasquale petrolo e claudio gregori

Regular John ha detto...

questo disco è un capolavoro

Regular John ha detto...

oddio mio, non riesco a smettere di ascoltarlo. in fissa.

Regular John ha detto...

sempre più in fissa.

Regular John ha detto...

iersera ennesima conferma della strafigaggine della band.

Related Posts with Thumbnails