back to top

20100204

INGEGNO -"SELF TITLED" - (2004)



Per continuare la scia di perle che la città perugina ci ha regalato, ecco qua il primo disco degli Ingegno.Questo album ha scalfito i cuori di molti kids e iniziato al genere parecchie persone che conosco.Se li conoscete non li eviterete e ascolterete con gioia, se non li conoscete, sentiteli aspettandovi 'na mitragliata di power chord (bene o male credo siano le stesse cose che ho scritto nell'altro post degli Ingegno, ma alla fine quello fanno!!) e testi con paroloni e frasi forbite quali "giudizio sovversivo", "aride battaglie", "una nuova era ha inizio", "non c'è un nuovo sole che tutti quanti può guidare", "solo allora difronte a tutto questo sentirai il buio dentro"....insomma ho reso l'idea?forse no...
POST scriptum : scusate la copertina sgranata ma è l'unica semidecente che ho trovato.

Tracklist:
1. Mosaico
2. Il buio dentro
3. La forza perduta
4. Volontà corrotta
5. Fragili illusioni
6. Niente è cambiato
7. Illegittimità
8. Il nostro tempo
9. Le tue colpe

;-)

4 commenti:

xandreax ha detto...

capolavoro. tra i migliori dischi hc italiani di sempre

xandreax ha detto...

ps. dei 3 secondo me è il migliore.. sono andati a scendere con il tempo.. (cmq fichi tutti)

Freds ha detto...

sentito poche volte, ma avevo proprio voglia di ri-ascoltarlo

Regular John ha detto...

fossi in mics rinominerei il disco "il self titled di hendrick"

Related Posts with Thumbnails