back to top

20090729

THE MARS VOLTA - "DE-LOUSED IN THE COMATORIUM" (2003)


Dopo una discussione con il buon xVelleiox, autore del bel blog Saltatempo, ecco comparire sul vostro schermo, cari Audiolesi, l'inquietante testa dorata che simboleggia uno dei migliori album degli ultimi dieci anni (poco ma sicuro). The Mars Volta, dalle ceneri degli At The Drive-In bla bla bla, lo sapete tutti. Ciò che conta è la struggente bellezza di "De-Loused In The Comatorium". Trattasi del primo disco della band, un concept album basato su una storia breve scritta a quattro mani dal cantante Cedric Bixler-Zavala e dal tecnico del suono Jeremy Ward (R.I.P.), cugino di Jim Ward (Jim, dì soltanto una parola, ed io sarò salvato). Il racconto è basato su un fatto di cronaca, la morte di Julio Venegas, artista di El Paso ed amico di Zavala. In sessanta minuti e cinquantanove secondi, "De-Loused In The Comatorium" narra la storia di Cerpin Taxt, un individuo che tenta il suicidio con una dose letale di morfina e veleno per topi; ciò lo getta in un coma durante il quale egli sperimenta le più distorte visioni della psiche, fatto che, una volta ripresosi, lo porterà, in uno stato di totale disgusto nei confronti del reale, a gettarsi da un palazzo e trovare così la morte. Pura psichedelia, pura poesia: un capolavoro nel quale, si potrebbe supporre, sono nascoste le risposte a quegli interrogativi atavici che l'umanità si pone da tempo. Ascoltando "De-Loused In The Comatorium", si ha davvero l'impressione di conoscerle. Poi il disco finisce, e si torna ad essere dei comuni, insignificanti, abietti esseri umani.

Tracklist:
1. "Son et Lumière"

2. "Inertiatic ESP"
3. "Roulette Dares (The Haunt of)"
4. "Tira Me a las Arañas"
5. "Drunkship of Lanterns"
6. "Eriatarka"
7. "Cicatriz ESP"
8. "This Apparatus Must Be Unearthed"
9. "Televators"
10. "Take the Veil Cerpin Taxt"

;-)

15 commenti:

g. ha detto...

onore e gloria ai M.V.

Regular John ha detto...

semper

Freds ha detto...

capolavoro.
anche se rimango dalla parte del buon Jim (sempre sia lodato)

Regular John ha detto...

guardatevi il video di "Televators". clamorosamente bello.

Freds ha detto...

calcola che l ho beccato tipo un annetto fa su mtv a notte fonda, ho sbroccato

xVelleiox ha detto...

Ora me lo gusto....e poi mollo tutto e divento il loro rodie!

Fede ha detto...

io per loro diventere anche un groupie

Fede ha detto...

g.

xandreax ha detto...

OHCCRISTOSANTO! che cazzo di genialata sto disco!

Regular John ha detto...

ho testè scoperto, guardandomi il libretto del cd, che il produttore è Rick Rubin...

xandreax ha detto...

non fa la cajenna solo perché c'hai il disco originale..

Regular John ha detto...

scusa se nei negozi di dischi non faccio perdere tempo agli amici guardando la sezione sulla canzone napoletana, come fai tu

Freds ha detto...

state calmi

robertotad ha detto...

mi nonna ieri satava a casa a sentì i mars volta perchè all'ipersidis avevano finito i dischi di musica napoletana...quindi famo che sia massi che andrea c'hanno ragione

Freds ha detto...

l'ipersidis è una creazione del demonio

Related Posts with Thumbnails