back to top

20100922

MOONDOG - MOONDOG (1969)


Per capire la portata di Moondog basta dare una sbirciatina su wikipedia:
Louis Thomas Hardin (Marysville26 maggio 1916 – Münster8 settembre 1999), noto con lo pseudonimo di Moondog, è stato compositore e musicista non vedente, esperto di cosmologia, poeta e inventore di svariati strumenti musicali. Sebbene questi risultati siano da considerare straordinaramente preziosi per qualsiasi persona priva della vista, Moondog si isolò ulteriormente della società attraverso la sua decisione di fare delle strade di New York la sua casa per circa venti dei trenta anni che ha vissuto nella città. Il pubblico ha iniziato ad apprezzare la portata dei molteplici talenti di Moondog solo negli ultimi decenni della vita dell'artista, principalmente a causa del suo ostinato rifiuto di indossare qualcosa di diverso dai propri vestiti fatti in casa, rifiuto del tutto basato su una personale interpretazione del mito norreno del dio Thor. Egli, infatti, era noto - per gran parte della sua vita - come "Il Vichingo della 6° Avenue."


01. Theme
02. Stamping Ground
03. Symphonique #3 (Ode to Venus)
04. Symphonique #6 (Good For Goodie)
05. Cuplet
06. Minisym #1
07. Lament 1, "Bird's Lament"
08. Witch of Endor
09. Symphonique #1 (Portait of a Mon)

2 commenti:

Regular John ha detto...

vabbè, lui è un mito assoluto. e i dischi spaccano il culo. 10+

xandreax ha detto...

che bomba

Related Posts with Thumbnails