back to top

20100828

BLACK MOUNTAIN - WILDERNESS HEART (2010)


Apparte che la copertina è una bomba, non fatevi ingannare. I Black Mountain non fanno roba estrema/strampalata. I Black Mountain fanno rock. Zeppelin e Doors sono le influenze maggiori. A tirar la corda ci si sente un anche po' di (I) Noise Conspiracy, più roots però. C'è poco da spiegare. Il disco merita, esce dai canoni musicali dei nostri tempi, riprende quelli dei tempi andati, tuttavia è fresco. Però lo dico, se nel suo intero il tono fosse stato pari al livello di quello della prima traccia, sarebbe stato una bomba (stesso discorso dei Bear Vs. Shark). Però ci si accontenta. La particolarità che mi ha portato ad apprezzarlo maggiormente è stata la doppia voce che si alterna, maschile/femminile. E poi mi stupisco di vedere in un gruppo simile un tipo che sembra il frontman dei War From a Harlots Mouth.. Fichi.

Ps. Cercando il link per l'acquisto su Play.com ho scoperto che è un leak abnorme dato che esce il 13 di settembre. Però noi siamo zingari quindi che ci frega?

EDIT: Ho appena scoperto che vengono a Roma il 1° ottobre al Circolo degli Artisti.

01. The hair song
02. Old fangs
03. Radiant hearts
04. Roller coaster
05. Let spirits ride
06. Buried by the blues
07. The way to gone
08. Wilderness heart
09. The space of your mind
10. Sadie

;) (via http://spreadingneurotoxins.blogspot.com/)

BUY IT from Play.com

2 commenti:

Freds ha detto...

fichi!

Regular John ha detto...

porca troia, sto disco è una BOMBA!!!

Related Posts with Thumbnails