back to top

20100511

END OF A YEAR - SINCERELY (2006)


Allora, qualche post fà parlando dei Dananananaykroyd dicevo che alla lontana ci potevano stare influenze Dischord. Bene, gli End of a Year ce le hanno alla vicina. Anzi, alla vicinissima. Già il fatto che il nome l'hanno preso da un pezzo degli Embrace dice tutto. I cinque di Cohoes, NY (mai sentito un gruppo venire da lì..) stanno in fissa con il post-hardcore, con il post-punk e con l'emo, ma soprattutto con i Rites of Spring. Dal 2003 che girano, hanno prodotto due full-length (un terzo che esce a breve sotto Deatwish) e innumerevoli ep/split. Sincerely è il loro secondo album, fino ad ora il migliore (il primo fa un po' cagare) uscito sotto Revelation nel 2006. Ero indeciso se postare questo o l'ultimo ep, ma dato che di ep ne ho postati a bizzeffe vi aggrado la serata con un disco intero (tanto dura poco comunque). Insomma, buone influenze e buone etichette = eccellente risultato.

01. The Browns
02. Timeshares
03. Beleaders
04. Darnel
05. Harrison...
06. Midwest
07. Anxiety II
08. Bad land deals
09. You better work
10. Escrow
11. Above ground pools

;) (via http://arisemysoulandsing.blogspot.com/)

BUY IT ON REVHQ.COM

2 commenti:

Regular John ha detto...

debbo dire di essere molto interessato

Freds ha detto...

gran bel disco

Related Posts with Thumbnails