back to top

20110302

FABIO ORSI -"WINTERREISE"- (2009)



Grazie ad un caro musicista viterbese, una piacevole fissa del momento è la drone music: ambient-elettronica-terapeutica di (non) facile ascolto (viva myspace).Vorrei iniziare a introdurre questo genere partendo da un nostro connazionale tarantino,Fabio Orsi.Il minimalismo accompagnato da tappeti elettronici di suoni, costruiti Dio sa come, sono le fondamenta sulle quali il nostro dronista (viva Maria de Filippi) costruisce il suo impero ingegneristico del suono.La pazienza e la calma sono le armi adatte per affrontare questo viaggio in onde sinusoidali di correnti alternate.Basti pensare che la prima traccia sono 11.56 minuti di un accordo di synth (credo) che cresce al quale si aggiungono piano piano suoni,premi e cotillion.Per chi sa cosa vuol dire perdere tempo appresso alle manopole e alle macchine della musica.

Tracklist:
1.Part One 11:56
2.Part Two 6:56
3.Part Three 6:34
4.Part Four 4:58
5.Part Five 6:10
6.Part Six 13:02

;-) via Dronea

Comprami $$$

3 commenti:

xandreax ha detto...

parlando di drone io mi so sentito la discografia intera dei Sunn O))) l'altro mese.. m'hanno sfonnato.

Regular John ha detto...

ostico ma interessante. tra i dronisti ti consiglio Giovanni Conversano detto "Il Magister".

robertotad ha detto...

di Conversano ho letto il Silmarillion e Lo Hobbit, mi manca la trilogia dell'anello...

Related Posts with Thumbnails