back to top

20120623

I CANI/GAZEBO PENGUINS - I CANI NON SONO I PINGUINI (2012)

Haters gonna hate sicuramente, ma lo split Cani/Gazebo non è lammerda come l'internet mi voleva far credere.
Sicuramente i pezzi dei Gazebo Penguins sono i migliori, compresa la cover di "Wes Anderson" (di cui non ho mai sentito l'originale quindi boh). I Cani, che conoscevo solo per la loro fama di gruppo del cazzo, fanno un po' cagare sì. Pseudo elettro-pop un pezzo e pseudo-elettro-rumoroso la cover di "Senza di te", con il cantante che canta come quello dei Baustelle (e i Baustelle si sà sono il vomito brutto). Però.. (lo dico?)... però i pezzi si fanno ascoltare.
Alla fine la sufficienza io gliela dò. Per me è sì.

01. I Cani - Asperger
02. Gazebo Penguins - Wes Anderson
03. Gazebo Penguins - Nevica
04. I Cani - Senza di te

free download ;)
compra

20120620

LAGHETTO - "IL CORAGGIO DI NON SUONARE - DISCOGRAFIA (1999-2007-2011)" - (2011)



In molti conosceranno i Laghetto. Gruppo post-hardcore-punk intelletual-demenziale apprezzato da molti, odiato da molti, indifferente a molti. Con questa opera ripropongono in un elegnatissimo bootleg tutti i loro dischi e anche ciò che hanno fatto e non fatto dal 2008 al 2011.In più è presente l'incredibile ultimo disco dei Laghetto di nome proprio "Il coraggio di non suoanre" e rappresenta l'esperimento musicale fatto solo dai Verbatim,dai Traxdata, dai Sony e affini, a voi la scoperta. Gruppo di musica sì, ma anche di arte perchè colpevoli di tutto ciò che hanno fatto e non fatto i Laghetto sono anche Ratigher (basso) e Tuono Pettinato (non chitarra), superamici dei superamici. Nico (voce e chitarra) invece fa  anche parte dei Marnero e dei DUNE (faceva, perchè mi sa che non suonano più...) e alla batteria c'è Gigèi Ottone. A voi il piacere di amarli,odiarli,indifferentiarli.

FREE DOWNLOAD ;-) via Bandcamp .
Lo compri sul suddetto Bandcamp

Tracklist:

1.Avril Lavigne

2.
Il Conguaglio 



3.
Lebbra is the reason 



4.
Hey:Yeh (Palindrome song) 



5.
Amaritudinis (il Mostro)- I movimento 



6.
Amaritudinis (il Mostro)- II movimento 



7.
Amaritudinis (il Mostro)- III movimento 



8.
Amaritudinis (il Mostro)- IV movimento



9.
Per un'estinzione umana ecosostenibile 



10.
Robi Dal Bosco libero 



11.
Piovo 



12.
Proud of my Pappagorgia 



13.
Uomo Pera 2.0 



14.
Requiem for CB 



15.
L'odore dei pomeriggi (quando li butti via)



16.
Devoured by Carla Bruni 



17.
Ninja Core 



18.
Armageddon in casa Lapenta 



19.
SS Napoli Football Players 1982-1989 



20.
Gioele stai attento 



21.
La mano senza dita 



22.
Canzone per Antonio Masa + Musicadroga 



23.
perchesuonate 



24.
(Zucca)²



25.
Ross 



26.
La Sacrasindrome della Muccamoca (very pop song)



27.
Squilibrio Reificato 



28.
controilsistema 



29.
Obi Wan Kenobi (Jedi Old School)



30.
Uomo Pera 1.0 



31.
gel



32.
ilconcettodelladroga



33.
Il Sospiro della Specie 



34.
Sverniciatore 



35.
Slow Burn 



36.
La seconda volta che incontrai il Presidente dello Space Lab 



37.
altodentro 



38.
Ci vorrebbe il mare 



39.
antropofagia



40.
Squilibrio Reificato 



41.
Obi Wan Kenobi (Jedi Old School) 



42.
Bimbo Deflagrato 



43.
Eterno+Immutabile / Nuovo Corso 



44.
Buca a Pi 



45.
compleannodellamore 



46.
My Way 00:50



47.
evolution sofà 01:19



48.
Uomo Pera REMIX 02:03  















































20120615

BEST COAST - THE ONLY PLACE (2012)

Per la serie "Non gli avrei dato un soldo di cacio" parte II.
Attenzione, non sto gridando al miracolo, però l'ultimo disco dei Best Coast è carino. Mi aspettavo un copiaticcio del primo senza ispirazione né nulla di buono. Invece è un copiaticcio del primo ma suona decente. Un errore è stato però mettere come prima traccia del disco il singolo, perché poi il disco passa un po' anonimamente senza che uno se ne accorga. Sarà comunque l'estate che me lo fa apprezzare? Boh.

Ps. Il video è brutto, il pezzo è piacevole.


01. The only place
02. Why I cry
03. Last year
04. My life
05. No one like you
06. How they want me to be
07. Better girl
08. Do you love me like you used to
09. Dreaming my life away
10. Let's go home
11. Up all night

;) (via http://newalbumreleases.net/)
buy it!

OLIVER HUNTEMANN - "PARANOIA" - (2011)



Arriva il momento che devi fare i conti con quel tipo di musica verso la quale hai storto il naso per parecchio tempo. Per chi non è del mestiere (tipo me), ci si può avvicinare per raggiunta (minima) maturità di gusti musicali, per abbattimento di paraocchi, per serate clamorose passate in allegria, per megaconcerti che non t'aspettavi fossero così belli. Personalmente è stato un mix di tutto ciò a farmi dire che Oliver Huntemann è un brav'uomo. Ammirato all'Electrode di Roma, il musicista tedesco ha suonato instancabile le sue produzioni facendo impazzire migliaia di astanti in delirio. Il tocco si potrebbe definire (spero di non dire cavolate) minimal techno. Ovvero non siamo nel busso puro e nella tamarragine andante, ma in un sound che fomenterebbe il più apatico dei solitari. Suoni a volte industrial, a volte ambient, a volte acid, a volte puramente techno e retti da tempi incalzanti cassa rullante charleston chiuso che ti fanno dire "E VEDI CHE IL DIGGEI LA METTE!!!".






 Tracklist:

1. Only the paranoid survive
2. Rotten
3. Delirium
4. In times of trouble
5. Dark Passenger
6. Phantom
7. They are (not) after you
8. Hope (feat. Robert Owens)
9. Magnet
10. Tranquilizer
11. Wahnfried
12. The End
13. Hope (Instrumental-Beatport Only)
14. Wahnfried (Instrumental-Beatport Only)


;-)  è un torrent
CD $$$
VINYIL $$$ (nella versione vinile c'è qualche pezzo in meno)

20120612

HOT WATER MUSIC - EXISTER (2012)





Per la serie "non gli avrei dato un soldo di cacio".
Breve riassunto della loro storia: gli Hot Water Music facevano punk-raucedine negli anni '90. Erano un gruppo fico, dopo un sacco di roba fecero uscire Caution a inizi '00 che è magnifico, fecero uscire un altro disco brutto e si sciolsero per il bene del mondo. Poi ora si rimettono insieme e dicono che faranno uscire un disco per Rise Records. Rise Records per chi non lo sapesse si legge Ma-Che-E'-Sta-Merda-Putrida Records. Io dico "non gli do un soldo di cacio". Il disco invece suona come suonavano gli Hot Water Music dei begli anni, con i suoi alti e bassi ma fico. Meno male. Fine della storia.

01. Mainline
02. Boy, you're gonna hurt someone
03.  State of grace
04. Drown in it
05. Drag my body
06. Safety
07. Exister
08. Wrong way
09. Take no prisoners
10. Pledge wore thin
11. No end left in sight
12. The traps
13. Paid in full

;) (via http://www.filestube.com/)
buy it!

DISQUIETED BY - " LORDS OF TAGADA' " - (2012)




Andreaframa in da haus ci parla dei DISQUIETED BY, un gruppo bello tanto.

Se anche tu, come me, in età preadolescenziale amavi spendere la paghetta e fumarti le prime sigarette dinnanzi all'opera dell'ingegno umano chiamato tagadà, questo è il disco che fa per te. Poi si, magari ci salivi anche, non curante della preoccupazione materna riguardo alle ferite riportate in quella lotta selvaggia per mantenere l'equilibrio in questa giostra malefica. Sono 4, sembrano 40, hanno un pò dei The Bronx nelle vene, e un pò di Fucked Up nell'aspetto, sia per la mole, sia per lo show distruttivo che David, il cantante/blasfemo/smutandato, ti spara in faccia durante i loro live. La prestanza live dei 4 pazzi toscani è a dir poco sconvolgente, impossibile restare delusi. Il primo disco, arrivato dopo anni di attività e di disastri combinati su e giù per la penisola, è tutto quello che ti puoi aspettare, un martellamento continuo, una mazzata dietro l'altra condita alla voce sgraziata e grezza di David. Ancora un inchino al lavoro di To Lose La Track che non sbaglia un colpo. Poi dai, tutto in free download, alla faccia della crisi e della reunion tour dei Refused. E dei Soundgarden, che mi stanno sul cazzo.

Tracklist:
01. Pirates
02. Argentina Mon Amour
03. Join Us Cops
04. Moschops
05. Too Seriously
06. Aquaplanning
07. Protogone
08. Marcetta
09. Ekidna
10. Mamimami Corazon
11. Piero Fear
12. Drug

FREE DOWNLOAD ;-)  
compra CD o VINILE $$$

20120601

PIRA666 - "SPLATTERED FOREST" - (2007)



E'giunto il momento di parlare del Dr.Pira. Fanatico delle piramidi, amante delle passeggiate per le strade in accappatoio, appassionato di medioevo, fumettista dei Superamici (vi dice qualcosa il nome Fumetti della Gleba , o la favolosa graphic novel che consiglio vivamente a tutti Gatto Mondadory e il telefonino fatato ?). Oltre queste caratteristiche, il nostro possiede anche il dono della musica. Cantante dei Bhopal , suonatore di ascia e tuttofare nel progetto Pira666. Ammirarlo dal vivo è un consiglio che giro a chiunque. Il disco in questione è una rivisitazione di classici heavy metal in 8-bit, fra le quali spiccano due hit dei Maiden a dir poco emozionanti. Accodatevi al culto di Pira.

Tracklist:

1. Sword in my hand, death on my side
2. Carnivorous Forest
3. Putrified Battlefield
4. Mutilated Northern midgests
5. Malignant Worm Destroyer
6. Infested Cadaver Devastation
7. Prophecy of the flying skull

;-) via Cervello Meccanico
Related Posts with Thumbnails